A Scarpatetti la Suménsa de Curiùs

Scambio e dono di semi e lieviti autoprodotti.

A Scarpatetti la Suménsa  de Curiùs
Cultura Sondrio, 19 Marzo 2019 ore 09:49

Appuntamento da non perdere domenica 24 marzo a Scarpatetti. Nel rione di Sondrio si svolgerà l'iniziativa Suménsa de Curiùs.

I semi e il valore degli alimenti

"Da millenni si scambiano e selezionano semi... Un’evoluzione lenta in cui l’essere umano, un passo dopo l’altro, si è prodotto il proprio cibo per se è per la prole. Siamo convinti che il valore degli alimenti sia fonte di qualità della vita, della salute e della salvaguardia dell’ambiente, quindi portiamo avanti la buona pratica dello scambio semi". Così gli organizzatori - Patrizio Mazzucchelli di Raetia Biodiversità Alpine e Franco Rabbiosi di GasTellina - invitato a prendere parte a una vecchia tradizione che ritorna.

Appuntamento domenica a Scarpatetti

Gli organizzatori hanno chiamato l'evento la "Sumésa di curiùs". Si terrà domenica 24 marzo dalle 14 alle 18, a Scarapetti. Tutti possono partecipare attivamente: basta presentarsi portando con sé semi di qualunque tipo (rari, preziosi o anche comuni) con un’unica indicazione: devono essere autoprodotti. E tutti li possono scambiare con gli altri partecipanti o donarli ai visitatori, così come i lieviti sempre autoprodotti.

Il valore delle semenze

"Le semenze racchiudono un patrimonio di esperienze sensoriali, gusti peculiari e soprattutto un intreccio di relazioni tra persone, unite dal legame con la terra - proseguono gli organizzatori - Diffondere buone pratiche significa amare la propria terra e tutelarla affinché le generazioni future possano ancora gioirne".

Necrologie