Menu
Cerca
Banca Popolare di Sondrio

Bps, l'assemblea dei soci approva il bilancio 2020

Via libera anche al dividendo di 0,06 euro. Rinnovato in parte il CdA.

Bps, l'assemblea dei soci approva il bilancio 2020
Economia 11 Maggio 2021 ore 13:30

Si è regolarmente svolta oggi, martedì 11 maggio 2021, sotto la presidenza del Presidente del Consiglio d'Amministrazione,  Francesco Venosta, l'Assemblea dei Soci della Banca Popolare di Sondrio.

Assemblea dei soci, via libera a bilancio e dividendo

L'Assemblea ha approvato, con voto a larghissima maggioranza, la relazione degli amministratori sulla gestione, il bilancio al 31 dicembre 2020, chiuso con un utile netto di  75,045 milioni, e il riparto dell'utile stesso, che prevede la distribuzione di un dividendo unitario lordo di 0,06 euro, cedola n. 42. Il pagamento, considerato che lo stacco avverrà, secondo le vigenti disposizioni, il 24 maggio prossimo, decorrerà dal 26 maggio 2021. Il predetto utile netto è quindi destinato come segue: dividendo  27,203 milioni; riserve  47,542 milioni; fondo beneficenza  0,3 milioni.

Il bilancio consolidato dell'esercizio 2020 del Gruppo bancario Banca Popolare di Sondrio rassegna un utile netto di  106,597 milioni, -22,44%.

A livello consolidato, la raccolta diretta da clientela segna  35.559 milioni, +9,01%. La raccolta indiretta si attesta, ai valori di mercato, a  34.797 milioni, +3,06%; quella assicurativa somma  1.717 milioni, +6,82%. La raccolta complessiva da clientela si posiziona quindi a  72.074 milioni, +6%. I finanziamenti a clientela sommano  29.380 milioni +7,27%. Le sofferenze nette sono pari all’1,18% dei crediti verso la clientela.

Il patrimonio netto consolidato, compreso l’utile d’esercizio, ammonta al 31 dicembre 2020 a  2.997,571 milioni, con un aumento sul 31 dicembre 2019, di  155,791 milioni, +5,48%, determinato dalla contabilizzazione dell’utile dell’esercizio in rassegna, nonché dall’incremento delle riserve. Quanto ai requisiti patrimoniali, al 31 dicembre 2020 il CET1 Capital Ratio segna 16,32%, il Total Capital Ratio 18,55% (phased-in). Il Texas Ratio, calcolato come rapporto tra il totale dei crediti deteriorati netti e il patrimonio netto tangibile, si attesta al 36,8%.

Rinnovo del CdA e del collegio sindacale

Per quel che riguarda il rinnovo di cinque componenti del Consiglio di Amministrazione, a esito delle votazioni, la lista che ha ottenuto il maggior numero di voti è risultata la Lista n. 1 con n. 1.959 voti. La Lista n. 2 ha ottenuto n. 497 voti.

Sono quindi risultati eletti per il triennio 2021-2023, ai sensi di statuto,  Alessandro Carretta (amministratore indipendente), Loretta Credaro,  Donatella Depperu (amministratore indipendente), tratti dalla “Lista n. 1”, e  Luca Frigerio (amministratore indipendente), tratto dalla “Lista n. 2”.

Per il collegio dei revisori dei conti, a esito delle votazioni, la lista che ha ottenuto il maggior numero di voti è risultata la Lista n. 1 con n. 2.076 voti. La Lista n. 2 ha ottenuto n. 354 voti.

Sono quindi risultati eletti, ai sensi di statuto, per il triennio 2021-2023 Massimo De Buglio (sindaco effettivo),   Laura Vitali (sindaco effettivo) e Paolo Vido (sindaco supplente), tratti dalla “Lista n. 1”, e Serenella Rossano (che assume la carica di presidente del Collegio sindacale) e . Alessandro Mellarini (sindaco supplente) tratti dalla “Lista n. 2”.

 

Necrologie