riaprire

Impianti di risalita, Del Barba: “urgente dare le risposte agli impiantisti ed ai territori montani”

"Le richieste degli impiantisti sono semplici e urgenti, sicuramente improntate alla ripresa delle attività in piena sicurezza, per un settore duramente colpito fin dall'inizio della crisi Covid" spiega il deputato valtellinese.

Impianti di risalita, Del Barba: “urgente dare le risposte agli impiantisti ed ai territori montani”
10 Maggio 2020 ore 15:29

“Gli impianti di risalita, costituiscono la struttura portante delle stazioni turistiche di montagna, che si sono sviluppate inizialmente in inverno, in ragione dell’effetto motivante della vacanza invernale procurato dallo sport dello sci e trovano oggi un ruolo altrettanto cruciale per il turismo estivo legato all’uso della bicicletta e le escursioni a piedi” spiega il deputato valtellinese Mauro Del Barba.

Al più presto

“In questi giorni molti parlamentari dell’arco alpino sono impegnati a fianco delle associazioni che rappresentano gli impiantisti per far sì che si definiscano al più presto le modalità di riapertura degli impianti secondo norme che garantiscano sicurezza e non pregiudichino anche la stagione estiva – afferma il deputato Del Barba – Le richieste degli impiantisti sono semplici e urgenti, sicuramente improntate alla ripresa delle attività in piena sicurezza, per un settore duramente colpito fin dall’inizio della crisi Covid. Ha già meritato l’appoggio di noi parlamentari dell’intergruppo per la montagna quella presentata al ministro De Micheli per una rimodulazione degli adempimenti tecnici e amministrativi che al momento prevede modalità piuttosto discutibili affidate alle valutazioni di funzionari che si vedranno costretti a verifiche anche laddove chiaramente non necessarie per via della chiusura e amministrativamente non istruibili, prosegue il deputato di Italia Viva”.

Riaprire

“Mi sono occupato di questo tema anche nella scorsa legislatura e mi è molto chiaro come si possa coniugare sicurezza con regolarità amministrativa. Sul fronte più urgente le modalità per la riapertura della stagione estiva: la piattaforma inviata a Colao merita pieno supporto e credo troverà condivisione dai tecnici. Si tratta ora di sollecitare il Presidente del Consiglio perchè venga recepita con urgenza e qualora vi fossero punti da approfondire ciò avvenga rapidamente, chiede il parlamentare morbegnese. – Conclude Del Barba – Come parlamentari esperti di montagna conosciamo bene la materia e lavoreremo anche per evitare che le ingiuste etichette appiccicate indebitamente al settore vengano nei fatti e nella sostanza rimosse ripristinando la giusta immagine al turismo montano ed alle sue infrastrutture”.

Top news
Glocal News
Foto più viste
Video più visti
Il mondo che vorrei
Curiosità
ANCI Lombardia