Politica

Lombardia: rimpasto in Regione, per sostituire Gallera avanza il nome di Letizia Moratti

Sembra ormai certa una sostituzione dell'esponente di Forza Italia.

Lombardia: rimpasto in Regione, per sostituire Gallera avanza il nome di Letizia Moratti
Politica 07 Gennaio 2021 ore 10:23

È sempre più certo un rimpasto nella Giunta di Attilio Fontana alla guida di Regione Lombardia.

Rimpasto in Regione

Il “nome forte” che dovrebbe essere colpito da questo cambiamento dovrebbe essere quello dell’assessore al Welfare Giulio Gallera, che da mesi è al centro di polemiche per le sue numerose gaffe.

LEGGI ANCHE: Assessore Gallera fuori dal Comune per una corsetta, scoppia la polemica

Il rimpasto, però, non dovrebbe riguardare soltanto Gallera, ma coinvolgere anche altri assessorati. Inoltre, essendo Gallera uno dei pochi esponenti di Forza Italia in questa Giunta, è possibile che non venga completamente “fatto fuori”, ma che gli venga assegnato un assessorato meno delicato e di minor importanza, così da mantenere buoni i rapporti tra Lega e partito di Silvio Berlusconi. Altri nomi che circolano per sostituire alcuni degli attuali assessori regionali sono quelli di Alessandra Locatelli, Gianmarco Centinaio e Marco Bussetti, ex ministri nel primo governo Conte, e di Guido Guidesi, deputato della Lega ed ex sottosegretario ai Rapporti col Parlamento.

Chi sostituirà Gallera?

Ovviamente, la curiosità maggiore riguarda però l’assessorato al Welfare. Chi sostituirà Gallera? Inizialmente il candidato forte sembrava essere quello del dottor Gian Vincenzo Zuccotti, 63 anni, preside della facoltà di Medicina della Statale di Milano e direttore del reparto di Pediatria e Pronto soccorso pediatrico dell’ospedale dei bambini Vittore Buzzi di Milano. Nelle ultime ore, però, sono salite tantissimo le quotazioni di Letizia Moratti, ex ministro dell’Istruzione e sindaco di Milano dal 2006 al 2011. Dopo la parentesi politica a Palazzo Marino, Moratti non ha più ricoperto incarichi politici di spicco. Nell’ultimo anno è stata presidente di Ubi Banca e, secondo Repubblica, è stato Silvio Berlusconi a proporre a Salvini il suo nome per la sostituzione di Gallera.

Come scrive Il Post, fonti della Lega hanno fatto sapere che Moratti ha dato la sua disponibilità e che una decisione definitiva verrà presa nei prossimi giorni, dato che si sta ancora discutendo di alcune modifiche nel programma e di altri politici che dovrebbero entrare nella Giunta.

Condividi
Top news
Glocal news
Video più visti
Foto più viste
Curiosità