L'emergenza

Campagna vaccinale per il personale della scuola: lunedì si parte

Ecco le indicazioni per come procedere.

Campagna vaccinale per il personale della scuola: lunedì si parte
Scuola Sondrio, 03 Marzo 2021 ore 13:26

Da lunedì 8 marzo 2021 inizierà la campagna vaccinale riservata al personale scolastico, una platea di oltre 200.000 persone delle scuole primarie e secondarie segnalate sulla base degli elenchi forniti dal Ministero dell'Istruzione. Tali elenchi sono in fase di integrazione con i nominativi delle scuole paritarie, della prima infanzia e nidi.

Campagna vaccinale per la scuola: ecco come fare

Entro le prossime 48 ore sarà attivo il portale per le iscrizioni alla campagna vaccinale facendo riferimento al sito www.regione.lombardia.it/wps/portal/istituzionale/HP/vaccinazionicovid insieme al numero verde. Gli interessati riceveranno in seguito l'SMS che indicherà luogo, data e ora in cui sarà somministrato il vaccino.

La somministrazione di questi vaccini della 'Campagna personale scuola' il cui coordinamento territoriale è affidato alle singole ATS, potrà avvenire anche in strutture private accreditate e sarà utilizzato il vaccino Astra Zeneca.  I tempi per il completamento di questa operazione dovrebbero essere contenuti in 5 settimane

Ieri l'annuncio

L'annuncio è arrivato ieri dal direttore generale dell'assessorato al Welfare di Regione Lombardia Giovanni Pavesi, intervenuto alla riunione convocata dall'assessore regionale all'Istruzione, Università, Ricerca, Innovazione e Semplificazione Fabrizio Sala insieme al direttore generale della DG Istruzione Gianni Bocchieri. In collegamento, sono intervenuti anche esponenti delle principali sigle sindacali e il direttore generale dell'Ufficio Scolastico Regionale per la Lombardia Augusta Celada.

L'assessore all'Istruzione, Università, Ricerca, Innovazione e Semplificazione Fabrizio Sala ha spiegato:

"È stato un incontro utile e produttivo. La sicurezza del personale scolastico è una delle priorità della nostra Regione e per questo abbiamo condiviso la necessità e siamo certi della più ampia adesione e collaborazione a questa campagna vaccinale di massa".

E la vice presidente e assessore al Welfare Letizia Moratti ha aggiunto:

"Questa operazione conferma l'attenzione verso il mondo della scuola e non va comunque ad interferire sul Piano di vaccinazioni che stiamo proseguendo per gli ultraottantenni e per le categorie fragili".

Necrologie