ancora non in condizione

Coppa Italia: Nuova Sondrio Calcio sconfitta dalla ColicoDerviese

Un gol ha decretato la sconfitta in casa per i biancazzurri.

Coppa Italia: Nuova Sondrio Calcio sconfitta dalla ColicoDerviese
Sport Sondrio, 06 Settembre 2021 ore 13:41

Si è conclusa con una sconfitta per 2-1 la prima uscita della Nuova Sondrio Calcio in questa stagione della ripresa, opposta alla ColicoDerviese nella gara d’andata della Coppa Italia. La formazione biancazzurra ha messo in mostra tutti i suoi giovani talenti, che necessitano però di allenamento per entrare in condizione.

La partita

La serie di emozioni del confronto si apriva al 7’ quando D’Agostino di testa da pochi passi colpiva vedendosi neutralizzare la conclusione. Passava un minuto ed era Moroni a sfiorare un cross di Bianchini. Al 19’ la ColicoDerviese passava in vantaggio con Rota, che sfruttava una ripartenza e si presentava da solo davanti a Lassi superandolo con un colpo sotto.

Al 34’ non aveva seguito un corner calciato da Mirco Speziale, mentre al 38’ Lassi proseguiva la serie di prodezze neutralizzando Mattaboni lanciato da solo a rete. Al 41’ era Baltrigo a sfiorare il palo.

Girandola di sostituzioni a inizio ripresa e Sondrio più pericoloso, con Martinelli e Yacoub che reclamavano per un rigore al 10’. Quattro minuti dopo era D’Agostino a scheggiare la traversa, mentre al 17’ Lassi si superava con una deviazione in corner su colpo di testa di Rota. Al 24’ però era Fabio Veneziani, neo acquisto biancazzurro proveniente da Latina, a superare un avversario in area che lo agganciava. Era rigore, trasformato dallo stesso attaccante.

La partita sembrava girare a favore dei padroni di casa, ma al 27’ era ancora Rota a sfruttare un errore difensivo dei padroni di casa e siglare il definitivo 2-1. La stanchezza si faceva sentire e le squadre lasciavano spazio ai contropiedi, con Sem che da due passi di testa sfiorava il pari su cross dalla destra di Talib. Il resto del match non regalava più emozioni, se non per il costante e caloroso sostegno del Grupp Sasela, con la squadra di casa radunata sotto la curva a fine partita a salutare i sostenitori.

 

5 foto Sfoglia la gallery
Necrologie