Sport

Cresce la famiglia di arbitri della sezione di Sondrio

Bongio: "Grande soddisfazione, ma dobbiamo continuare a crescere".

Cresce la famiglia di arbitri della sezione di Sondrio
Sport 19 Dicembre 2018 ore 06:17

Si allarga la famiglia dell’Associazione Italiana Arbitri della Sezione “Gianfranco Colzani” di Sondrio.

Otto nuovi arbitri

Nella serata di venerdì 14 novembre otto giovani candidati arbitri hanno brillantemente superato l’esame finale a conclusione di due corsi frequentati o presso la locale sezione in piazzale Valgoi a Sondrio o presso l'Istituto Superiore "Romegialli" di Morbegno.
Mingardi Francesco, El Hilali Khalid, Anelo Christian, Esposito Nicolò, Orizaj Riccardo, Callina Nicolas, Barona Giorgio e El Bourimi Bouthayna sono ufficialmente nuovi associati della Sezione AIA "G. Colzani" di Sondrio.

Sotto esame

Sotto la supervisione del presidente di commissione Renato Maffia ed i componenti Gianluca Di Nobile e Romolo Papa gli otto esaminandi hanno fornito prova di una buona preparazione, sia scritta che orale, con grande soddisfazione del Presidente della sezione Massimo Bongio e del suo Vice Emanuele Damiani che hanno gestito con grande impegno il corso appena concluso.
Il loro esordio sui terreni di gioco di Valtellina e Valchiavenna, accompagnati dai tutor, è previsto per le prime giornate del girone di ritorno nel campionato Giovanissimi provinciale.

Bongio: "Grande soddisfazione, ma dobbiamo continuare a crescere"

"Sono soddisfatto della buona riuscita di questo corso arbitri - ha dichiarato il Presidente Massimo Bongio -  ma l'obiettivo è quello di portare altri nuovi giovani all'interno della nostra associazione, per garantire a tutte le società calcistiche un ricambio, non solo generazionale, di arbitri. Proprio per questo rinnovo la richiesta di una fattiva collaborazione in questo senso a tutte le società valtellinesi e valchiavennasche". "Ringrazio - ha concluso Bongio -  Antonino Costa, preside dell'IIS Romegialli, e il professor Nicola Savì per averci dato l'opportunità di poterci inserire nel mondo della scuola. Auspico che in futuro altri dirigenti e professori seguano il loro esempio, in fondo il mondo scolastico e quello arbitrale non sono così distanti: il rispetto è il valore che li unisce".

Continua la ricerca di nuovi aspiranti arbitri

Chi fosse intenzionato a frequentare il nuovo corso formativo per arbitri di calcio, che inizierà a breve, o vorrà qualsiasi tipo di informazione a riguardo può contattare la nostra sezione al numero di telefono 0342032052 oppure scrivendo all’indirizzo e-mail sondrio.aia@gmail.com, alla Pagina Facebook ‘Associazione Italiana Arbitri – Sezione di Sondrio’o al contatto Instagram aia_sondrio.

Seguici sui nostri canali
Necrologie