Il Palio delle Contrade scalda i motori

Venerdì le prime sfide poi sabato l'apertura ufficiale

Il Palio delle Contrade scalda i motori
Sport Sondrio, 23 Agosto 2018 ore 09:53

59esima edizione e 70esimo anniversario per la manifestazione più attesa della fine estate sondriese. La prima edizione infatti si è svolta nel 1948 e, nonostante qualche interruzione, il palio delle Contrade è arrivato fino al 2018 riscuotendo sempre un maggiore successo grazie all'impegno e alla passione degli organizzatori che innovando nel segno della tradizione riescono a trovare nei giovani la nuova linfa vitale per portare avanti la kermesse.

Torna il Palio delle Contrade a Sondrio

I giochi tra contradaioli inizieranno venerdì sera con le prime sfide ma  sabato 25 agosto si entra nel vivo con l'apertura ufficiale che si svolgerà in Piazza Garibaldi davanti al Teatro Sociale a partire dalle 20.20. Nove le contrade partecipanti: Ronchi, Milano, Vecchia, Trento, Ponchiera, Piastra, San Rocco, Brigata Orobica e Trieste, la vincitrice dell'anno scorso. Gli iscritti sono 360 più 90 bambini che parteciperanno al Palio dei Piccoli.

Appuntamento importante per la città

Un evento che anima il centro dalla notevole valenza sociale, un valore tenuto ben in considerazione dalla nuova amministrazione che ha voluto collaborare con la pro loco di Sondrio nella sua organizzazione. “Non solo una manifestazione sportiva ma occasione di convivialità tra cittadini che tornano a vivere la piazza con energia” ha sottolineato l'assessore agli eventi Francesca Canovi durante la presentazione ufficiale alla quale hanno partecipato anche Tommaso De Vittorio, Giorgio Castelli, Gianluca Mozzi e Alberto Gianoli, in qualità di soci della pro loco intervenuti in mancanza del Presidente Saverio Froio impossibilitato a partecipare. L'assessore Canovi ha poi espresso un auspicio, “visto il suo successo anche in termini turistici sarebbe bello nelle prossime edizione riuscire a portare il palio anche altre parti della città così da coinvolgere sempre più persone”. Per quest'anno però la formula rimarrà invariata, sul campo allestito in piazza Garibaldi si sfideranno le contrade. Calcio, basket, volley le sfide in programma. Alle 20.40 appuntamento fisso con il gioco a sorpresa, le serate proseguiranno poi con 4 match sportivi per concludersi alle 22.20 con un altro gioco. Da lunedì comincia anche il palio dei Piccoli, solo sfide a calcio dalle 19.15 alle 19.45. Giovedì le semifinali con anche giochi per il Palio dei Piccoli.

Cena in piazza e corsa dei carretti

Venerdì stop per la cena in piazza alla quale è invitata tutta la cittadinanza. Infine sabato giornata di fuoco con le finali, il palo della cuccagna e l'attesissima gara dei carretti pazzi che inizierà alle 15 con partenza al Moncucco e arrivo in piazza Quadrivio. Alla folle corsa parteciperanno le nove contrade con i loro bolidi ma la competizione è aperta anche a chiunque volesse partecipare, sono già 3 i team esterni a le iscrizioni chiuderanno il giorno stesso prima della punzonatura che avverrà in piazza Garibaldi alle 11.

Necrologie