Menu
Cerca
pallavolo

L'Auxilium “GAMAG” chiude in prima posizione il girone di Coppa Italia Divisione

L’Auxilium “TECNA” in finale Under 13

L'Auxilium “GAMAG” chiude in prima posizione il girone di Coppa Italia Divisione
Sport Sondrio, 01 Giugno 2021 ore 09:17

 

Settimana di importanti risultati per le compagini Auxilium: infatti l’Auxilium “TECNA” ha centrato la finale Under 13 femminile imponendosi in semifinale sul Piuro, mentre il “GAMAG” ha chiuso la fase di qualificazione del girone di Coppa Italia Divisione in prima posizione, accedendo così ai play off di categoria.

 

In finale

L’Auxilium “TECN.A” V36+ ha ottenuto un grandissimo risultato imponendosi nella semifinale secca della categoria Under 13 sull’ostico campo del Gs Piuro: il gruppo allenato da Filippo Salerno centra così la finalissima che verrà organizzata proprio dalla P.G.S. Auxilium domenica prossima a Sondrio. La giovane formazione è riuscita a raggiungere questo importante traguardo grazie all’affermazione ottenuta in Valchiavenna per 2 a 1 (16/25, 25/21, 17/25) sulle pari età.

«Il Piuro era un avversario temibile per la fisicità, ma le nostre bimbe sono state veramente eccezionali – ha specificato coach Salerno -. Ad Angelica Motta, nostro terminale offensivo per eccellenza, si sono affiancate tutte le altre atlete che si sono impegnate fino all’ultimo scambio. Voglio citare in particolare Anna Morelli incredibile e perfetta soprattutto in ricezione. Mi è piaciuta molto anche Maddalena Trivella, che – determinata al massimo - ha saputo gestire bene i suoi colpi fornendo al sestetto ciò di cui aveva bisogno. Stella Bettini si è trovata invece catapultata in questa semifinale da protagonista e ha colto al balzo l’occasione, non si è lasciata prendere dall’emozione e ha giocato al meglio delle sue possibilità».

Appuntamento, ora, domenica prossima all’Itis di Sondrio per la gara conclusiva della stagione, in programma dalle 15.30 contro il Delebio Riwega.

«Domenica prossima ospitiamo una finale che siamo orgogliosi di aver raggiunto, nella speranza di poter mettere la ciliegina sulla torta a questa difficile ma emozionante stagione – conclude l’allenatore sondriese -. Penso che se contro il Piuro siamo stati in grado di mettere in campo la giusta concentrazione, dovremo fare altrettanto anche contro il Delebio in finale. Si tratta di una squadra contro cui, durante l’anno, abbiamo vinto una prima volta per 2 a 1 in casa, per poi piegarci – sempre per 2 a 1 – in trasferta. In effetti queste sono le due formazioni che hanno espresso fino ad ora la migliore pallavolo: che vinca la migliore».

Coppa Italia Divisione

Nuova vittoria anche per l’Auxilium griffato “GAMAG” V36plus in Coppa Italia Divisione. Al termine di una grande prestazione il gruppo si è infatti imposto per 3 a 0 (18/25, 23/25, 20/25) sulla Us Bormiese, in trasferta, nella gara che avrebbe determinato la testa della classifica.

«Passiamo ai play off come primi del gruppo A e probabilmente incontreremo il Piuro in semifinale. Dovremo essere bravi ad aggiungere quel pizzico in più in grado di fare la differenza», spiega l’allenatore Filippo Salerno. «In merito all’ultima gara disputata non posso che ritenermi soddisfatto: tutte le atlete si sono fatte trovare pronte, nonostante la giovane età. In effetti disponiamo di una rosa veramente completa, con atlete sempre all’altezza della competizione. Sicuramente spiccano, in questo caso, i 22 punti messi a segno da Lucia Mele, tornata alle prestazioni pre-infortunio, però ho visto veramente tante altre cose positive. Sono stato lieto in particolare di vedere anche Alice Nana al pieno rientro dopo infortunio, con i primi due set giocati davvero molto bene».

Under 17

L’Auxilium “NANA” V36plus Under 17, opposto al V36plus Crai a Chiavenna, ha dovuto cedere in semifinale per 3 a 0 (25/9, 25/12, 25/18), in una partita senza storia.

«Non siamo purtroppo riusciti a trovare soluzioni che potessero mettere le avversarie in difficoltà – conferma coach Filippo Salerno -. Ora ci attende la finale per il terzo e quarto posto: siamo in ogni caso felici di essere giunti fino a qui, perché penso che questa sia nostra giusta collazione. Faremo di tutto per conquistare l’ultimo gradino del podio, sarebbe veramente soddisfacente».

Per conoscere il nome dell’avversaria della finalina di domenica a Chiavenna, bisognerà attendere il risultato dell’altra semifinale tra Pvv Pentacom e Cosio, in programma domani 1 giugno.

Dopo un campionato di sole vittorie, domenica scorsa l’Under 15 V36+ “Impresa RIGAMONTI” si è piegata nella finale di Bormio contro l’Us Bormiese per 3 a 1 (22/25, 28/26, 23/25, 12/25). Prive del capitano Laura Acquistapace le ragazze hanno faticato più del dovuto, non riuscendo così a contrastare efficacemente le avversarie, a cui è andato infine il titolo territoriale. «Onore alla solidità delle giovani bormine, a cui vanno i nostri più sinceri complimenti», commenta lo staff tecnico della squadra.

Necrologie