Prima gara per il calendario di AssoBike

Gara organizzata dalla Melavì Focus Bike.

Prima gara per il calendario di AssoBike
Sport Alta Valle, 03 Maggio 2019 ore 18:43

Mercoledì 1° Maggio è andata in scena la prima gara stagionale del calendario AssoBike, gara organizzata dalla nostra squadra Melavì Focus Bikes presso la sede della cooperativa Melavì, sponsor principale.

163 partecipanti

La giornata finalmente primaverile ha riscaldato il folto pubblico assiepato sul percorso, tecnico e divertente, ricavato sul vicino campo da cross e il bosco adiacente. I ben 163 ragazzi iscritti nelle diverse categorie hanno anche ricevuto la gradita visita del presidente federale Renato Di Rocco accompagnato dal presidente del comitato provinciale Michele Imparato.

LEGGI ANCHE: 90 itinerari per E-Bike alla scoperta della Valtellina e Valchiavenna

Piazzamenti

Nella categoria G1 si impone con decisione Nicolò Ferrari, che nonostante una sbavatura iniziale non si lascia sfuggire l'occasione di agguantare il primo gradino del podio. Andrea Ghilotti chiude tredicesimo con una gara regolare insieme ad un folto gruppo di coetanei. Edoardo Ferrari e Alessandro Franzini portano a termine il percorso rispettivamente diciottesimo e diciannovesimo, attardati dal traffico sulle difficili e tecniche salite. Davide La Capria, unico G2 della squadra e partito nelle retrovie, conclude tredicesimo una gara in rimonta. Fra i G3 si distinguono Marco Pini dodicesimo, Matteo La Capria quindicesimo , Luca Moschetti ventunesimo e Francesco Bombardieri che conclude venticinquesimo. . Da ricordare che questi ragazzi, essendo alla loro prima partecipazione assoluta nelle gare del circuito, pagano la partenza in fondo al gruppo: sapranno rifarsi sicuramente nelle prossime uscite. Raffaele Armanasco si posiziona solidamente al sesto posto della categoria G4 ad un soffio dal podio allargato e comunque molto vicino ai battistrada. Nella categoria G5, Michele Falciani agguanta con caparbietà la quindicesima posizione. La categoria G6 ha visto una gara di livello veramente elevato dove quattro atleti si sono distinti in fuga fin dalle prime battute. Fra loro il nostro Federico Brafa che pur riuscendo in un allungo vincente all’ultimo giro che lo porta saldamente in testa, si deve purtroppo arrendere a pochi metri dal traguardo per un guasto meccanico. Chiuderà diciottesimo.

Prossimo appuntamento per Domenica 12 Maggio a Mantello.

Necrologie