Sport
Risultati e classifica

Punto prezioso per la Nuova Sondrio Calcio

Interrotta la serie negativa per la squadra sondriese.

Punto prezioso per la Nuova Sondrio Calcio
Sport Sondrio, 18 Ottobre 2021 ore 04:17

Torna a sorridere e muove la classifica la Nuova Sondrio Calcio, interrompendo la striscia negativa di tre sconfitte consecutive, soprattutto offrendo una prova convincente dal punto di vista della compattezza, dell’equilibrio, della grinta.

Contro la ColicoDerviese

La compagine guidata da Elio Salinetti, coadiuvato da Tiziano Togni, si presentava sul campo della ColicoDerviese senza Speziale, Nana Gilbert e Chilafi, ma dal primo minuto schierava lo spagnolo Raul Julia Olivares, classe 1996, cresciuto nelle giovanili del Valencia, che con il passare dei minuti metteva in mostra tutte le sue qualità.

L’avvio vedeva però i biancazzurri timidi e distratti, tanto che al 7’ era ancora una volta Nicola Rota a colpire con un inserimento di testa su un cross dalla fascia che mandava la palla sotto l’incrocio alla sinistra di Lassi.
Baltrigo e compagni però non si perdevano d’animo e sugli sviluppi di una punizione dal limite era Giulio Martinelli a trovare la deviazione vincente sul batti e ribatti che si creava in area.
Il primo tempo scorreva senza particolari emozioni, se non l’uscita dal campo di Dodan a causa di un netto fallo non sanzionato al limite dell’area colichese dall’arbitro Rignanese di Legnano.

La ripresa vedeva i biancazzurri perdere un’altra pedina fondamentale quale Giulio Martinelli, a causa di un colpo subito nel tentativo di difendere un pallone accanto alla bandierina nella fase difensiva. Passavano 4 minuti e la ColicoDerviese tornava in vantaggio, sfruttando una palla vagante sugli sviluppi di un corner nell’area sondriese. Era l’ex Pasquinelli a depositare nel sacco da due passi.
Al 17’ era Lassi a rimediare a un rinvio errato neutralizzando per due volte la conclusione dei giocatori di casa.

La squadra di Salinetti continuava però a macinare gioco, a proporre trame fluide e al 32’ arrivava il meritato pareggio, frutto di un colpo di testa da vero opportunista di Raul su un pallone indirizzato dalla fascia destra in area.
I cambi non modificavano l’andamento del match, con gli ospiti a fare la partita, mentre i padroni di casa cercavano di sfruttare le ripartenze, favoriti anche da una direzione di gara non sempre uniforme nel giudicare gli stessi interventi.
In pieno recupero era Ayoub a rendersi protagonista di una splendida incursione sul lato destro dell’area di rigore lecchese, serviva il pallone a Veneziani, che controllava, si liberava di un marcatore e calciava a botta sicura, trovando l’estremo difensore Vola a soffocargli l’urlo del successo in gola.

Arrivava così un punto prezioso per la Nuova Sondrio non solo perché ottenuto sul campo di una delle squadre più quotate del girone, capace di imporsi due volte sui biancazzurri in Coppa Italia, ma perché frutto di un gioco decisamente apprezzabile e di una compattezza di squadra che lascia ben sperare per il futuro.

Risultati e classifica

Risultati quinta d’andata Campionato di Promozione: Arcellasco-Olimpia Grenta 2-0, Barzago-Casati Arcore 0-0, Cinisello-Vibe Ronchese 3-0, Cob 91-Cavenago 0-3, ColicoDerviese-Nuova Sondrio Calcio 2-2, Lissone-Concorezzese 4-2, Muggiò-Altabrianza Tavernerio 3-1, Olgiate Aurora-Arcadia Dolzago 5-0.

Classifica: Muggiò, Cinisello 13, Lissone 11, Cavenago, Altabrianza Tavernerio, Vibe Ronchese 10, Arcellasco 8, Cob 91, ColicoDerviese 6, Casati Arcore 5, Concorrezzese, Nuova Sondrio Calcio, Arcadia Dolzago 4, Olgiate Aurora, Olimpia Grenta 3, Barzago 2.
Prossimo turno domenica 24 ottobre h.15,30: Altabrianza Tavernerio-ColicoDerviese, Arcadia Dolzago-Muggiò, Cavenago-Arcellasco, Concorezzese-Cob 91, Nuova Sondrio Calcio-Barzago, Olimpia Grenta-Olgiate Aurora, Vibe Ronchese-Lissone. Ore 17: Casati Arcore-Cinisello.

 

Necrologie