Sport
campioncini

Tante emozioni sul campo per i giovani calciatori della Nuova Sondrio

I giovani biancazzurri in campo impegnati su diversi fronti.

Tante emozioni sul campo per i giovani calciatori della Nuova Sondrio
Sport Sondrio, 07 Novembre 2022 ore 04:36

Un altro intenso weekend per le formazioni giovanili della Nuova Sondrio Calcio impegnate su più fronti.

Juniores

La squadra Juniores della Nuova Sondrio difendeva il primato in classifica nel torneo regionale sull’ostico campo della Talamonese nel derby della decima giornata di andata. Ne è uscito un incontro senza storia, vinto dalla formazione guidata da Tiziano Togni per 5-0. Il primo tempo metteva in chiaro l’esito della sfida con un 4-0 per gli ospiti grazie alle marcature di Gugiatti, Gherardi, Marchesini e un autogol dei padroni di casa. Nella ripresa arrotondava il punteggio Roffinoli per il 5-0 finale. La contemporanea sconfitta dell’altra capolista Lesmo lascia i valtellinesi soli al comando. La Nuova Sondrio è scesa in campo con: Baruffi, Roffinoli, Gugiatti, M. Pegorari, Romeo, Baggini, Gherardi, Vanotti, Marchesini, Nesa, Sem. A disposizione: Rossatti, Mattiussi, Poncetta, Masanti, Bernardini.

Allievi

La formazione Allievi guidata da Luca Della Mina, coadiuvato da Giacomo Pedrazzoli, Stefano Marchetti e Francesco Carrettoni, reduce dal successo di Grosio, ospitava l’Ardenno Buglio sul sintetico della Castellina. Tutto facile per i padroni di casa, capaci di imporsi 12-1, primo tempo 6-0, consolidando il primato in classifica. Doppiette per Venzi, Bernardini, Herman e Codazzi, reti di Masanti, Volpetti, Fallati e Gianera.
La Nuova Sondrio è scesa in campo con: Fortini, Volpetti, Fallati, Trinca Rampelin, Prandi, De Marcellis, Gianera Nana, Bianchini, Venzi, Herman, Codazzi. A disposizione: De Romeri, Lanfranchi, Villa, Vender, Masanti, Bernardini.

Giovanissimi

Trasferta in Valsassina per la formazione dei Giovanissimi nell’ottava giornata d’andata del campionato interprovinciale dopo l’1-1 del derby casalingo con la Colicoderviese. Purtroppo il risultato finale ha visto i lecchesi imporsi 5-3, con tripletta sondriese di Morelli. Ma niente paura, la squadra nata quest’anno e insieme da pochi mesi non può che migliorare, vista la qualità e il carattere dei giocatori nella rosa guidata con piglio da Alberto Meleri, coadiuvato da Massimo Morelli ed Emanuele Balossi.
I biancazzurri si presentavano sul campo del Cortenova con questa formazione: Farovini, Barzaghi, Jiang, Cometti, Morelli, Mingardi, Bazzi, Besio, Balossi, Marveggio, Bettinelli. A disposizione: Sosio, Basile, Crapella, Gaggioni, Diano, Menegola, Obayagbona, Proh.

Esordienti

Trasferta decisamente ostica per gli Esordienti di mister Cesare Rapella, coadiuvato da Alessio Negrini e Alessandro Del Molino, sul campo di Andalo contro il Delebio. Il fondo erboso del terreno di gioco decisamente insidioso rendeva la manovra dei biancazzurri quasi impossibile, con lanci lunghi e fortunosi rimpalli a regalare occasioni casuali ed emozioni. Dopo un avvio in sordina, i sondriesi sono riusciti a farsi valere, dimostrando carattere e personalità. La Nuova Sondrio è scesa in campo con: Cianfanelli, Colombo, Gizzi, Del Molino, Di Francesco, Alimi, Amato, Hoxha, Pini, Pizzini, Raffelli, Vega, Mantovani, Di Roio.

Buona prestazione per la squadra dei Pulcini, guidata da Paolo Moretti e Silvano Bresesti, che sul campo di casa ha ospitato l’Olympic Morbegno nella quarta giornata del campionato provinciale fase di andata. La squadra sondriese è scesa in campo con: F. Besta, Morella, E. Besta, Bianchi, Gusmeroli, Terpollari, Froio, Mescia, Lo Papa, Moretti, Pedrotti, Bettinelli, Hassan, Xheka.

Completiamo questa panoramica con la formazione dei Primi Calci, di scena sul campo della Cornaredese in un torneo di buon livello, dove ha dimostrato ancora una volta tutta la grinta e la determinazione di un gruppo di ragazzi in crescita continua.

Pulcini
Foto 1 di 6
Allievi
Foto 2 di 6
Esordienti
Foto 3 di 6
Giovanissimi
Foto 4 di 6
Juniores
Foto 5 di 6
Primi Calci2
Foto 6 di 6
Seguici sui nostri canali
Necrologie