Sport
Corsa in montagna

Trofeo Vanoni: domenica si corre: Lucy Murigi a caccia del record

Al femminile sarà sfida tra la keniana e Alice Gaggi.

Trofeo Vanoni: domenica si corre: Lucy Murigi a caccia del record
Sport Bassa Valle, 21 Ottobre 2021 ore 07:58

L'aveva promesso 2 anni fa "tornerò per fare il record", quel record che le era sfuggito per soli 3", ma che nel mentre, proprio l'anno scorso, è già stato ritoccato dall'irlandese Sara McCormach che l'ha portato a 21'07" (dai 21'13" di Emmie Collinge). Lucy Murigi, passaporto del Kenia e canottiera dell’Atletica Saluzzo, campionessa del mondo di corsa in montagna nel 2017 a Premana, dovrà quindi correre molto forte domenica 24 ottobre 2021 a Morbegno se vorrà essere la donna più veloce di sempre al Trofeo Vanoni.

Trofeo Vanoni, tra le donne sarà sfida con Alice Gaggi

Record o non record, sarà comunque la protagonista numero 1 della gara donne, dopo una stagione che le ha regalato il 4° posto nella WMRA World Cup e che la vede attualmente al 2° posto nel ranking mondiale WMRA, grazie alla vittoria della Montée du Nid d’Aigle, al 2° posto al Trofeo Ciolo, all’argento alla Zumaia Flysch Trail Maratòn e al bronzo alla Grossglockner Berglauf.

A contendersi un posto nelle zone alte della classifica, sicuramente l’idolo di casa Alice Gaggi (La Recastello Radici Group), forte del 3° posto alla WMRA World Cup 2021, la campionessa del mondo di corsa in montagna 2013 ha un feeling particolare con il Trofeo Vanoni che ha già vinto due volte: nel 2011 e nel 2014, oltre alla prova tricolore nel 2012 in coppia con Valentina Belotti (personal best 21’48”). Attenzione poi al rientro in grande stile della compagna di squadra Roberta Ciappini. Da un po’ lontana dalle competizioni, l’atleta della Valmasino, cresciuta proprio nel GS CSI Morbegno, potrebbe ritrovare motivazione ed energie su un percorso che le si addice (best time 22’53”).

Agguerrita anche la squadra slovena che schiera l’esperta Lucija Krkoc (3a ai Mondiali master lunghe distanze nel 2016) e Mojca Koligar che quest’anno ha conquistasto il 3° posto alla PizTriVertical e lo scorso anno corso il Vanoni in 23’25”.

Necrologie