Attualità
Emergenza

Gli amministratori di Sondrio al corso per l'utilizzo del defibrillatore

Usare il Dae ed eseguire correttamente il massaggio cardiaco: due competenze che possono salvare la vita di una persona in arresto cardiaco.

Gli amministratori di Sondrio al corso per l'utilizzo del defibrillatore
Attualità Sondrio, 29 Marzo 2022 ore 12:59

Usare il defibrillatore ed eseguire correttamente il massaggio cardiaco: due competenze che possono salvare la vita di una persona in arresto cardiaco che il sindaco Marco Scaramellini, gli assessori, alcuni consiglieri comunali e il segretario hanno acquisito durante il corso denominato Blsd laico, dalla sigla dell'apparecchio, che si è svolto sabato scorso, promosso dall'assessore alla Protezione civile Lorena Rossatti in collaborazione con la Croce Rossa di Sondrio.

Un'iniziativa abbinata alla capillare diffusione sul territorio comunale di defibrillatori, oltre 40: veri e propri salvavita in situazioni di emergenza che devono però essere utilizzati da mani esperte per garantire la massima efficacia.

Gli amministratori hanno imparato a usare il defibrillatore

"Come Amministrazione comunale siamo da tempo impegnati per l'installazione di defibrillatori in luoghi sensibili o molto frequentati della città - spiega l'assessore Rossatti - poiché la tempestività dell'intervento è fondamentale. Noi amministratori abbiamo ritenuto importante apprendere queste tecniche per essere pronti ad agire in caso di emergenza: purtroppo questi eventi accadono sempre più di frequente e risulta indispensabile sapere come comportarsi. Quanto più salirà il numero dei cittadini in grado di usarli tanto più aumenterà il livello di sicurezza. Il ringraziamento va alla Croce Rossa che è sempre disponibile a collaborare alle nostre iniziative".

A cosa serve il defibrillatore

In caso di arresto cardiaco il Dae, acronimo di defibrillatore automatico esterno, è in grado di rilasciare una scarica elettrica ad alta energia che può consentire al cuore di una persona di ricominciare a battere correttamente.

Entusiasti i partecipanti che, attraverso lezioni frontali e pratiche tenute da operatori della Croce Rossa, hanno acquisito le nozioni per l'uso appropriato del defibrillatore, dal settaggio dell'apparecchio alla disposizione delle piastre sul corpo della persona in arresto cardiaco, e hanno imparato a praticare la rianimazione cardio-polmonare. A tutti è stato rilasciato un attestato di partecipazione che riconosce le loro competenze nell'utilizzo del defibrillatore.

Resta sempre aggiornato sulle notizie del tuo territorioIscriviti alla newsletter
Necrologie