Cronaca
in cerca di testimoni

Gli animalisti aumentano la taglia su chi ha decapitato il lupo a Samolaco

Lo comunica l'Associazione Italiana Difesa Animali ed Ambiente

Gli animalisti aumentano la taglia su chi ha decapitato il lupo a Samolaco
Cronaca 20 Settembre 2022 ore 11:57

La testa di lupo appesa al cartello stradale di Era, in Valchiavenna, continua a provocare scalpore tra gli aimalisti.

Il comunicato di AIDAA

"Noi non abbiamo dimenticato ma sopratutto ci pare di capire che si sta stringendo il cerchio attorno all'autore o agli autori dell'uccisione, decapitazione e impiccagione del lupo sul cartello stradale di Era di Samolaco per questo motivo abbiamo deciso di aumentare a 6.500 euro la ricompensa che verrà pagata a chi con la sua denuncia o testimonianza resa nei termini di legge alle forze dell'ordine aiuterà a individuare e far condannare in via definitiva l'autore o gli autori dei reati contestati".

Con questo stringato comunicato gli animalisti dell'Associazione Italiana Difesa Animali ed Ambiente AIDAA hanno comunicato di aver aumentato di mille e cinquecento euro la ricompensa a disposizione di chi denuncia il responsabile dell'uccisione e dell'impiccagione del lupo sul cartello stradale di Era di Samolaco in provincia di Sondrio, reato avvenuto nei primi giorni di settembre 2022.

Resta sempre aggiornato sulle notizie del tuo territorioIscriviti alla newsletter
Necrologie