questione morelli

Olimpiadi 2026 e sanità: Gente di Montagna esulta per il boicottaggio dei sindaci

Continua la polemica attorno il rifiuto al dialogo con Regione Lombardia da parte dei sindaci dell'Alta Valle.

Olimpiadi 2026 e sanità: Gente di Montagna esulta per il boicottaggio dei sindaci
Alta Valle, 16 Novembre 2020 ore 09:29

Soddisfazione da parte del comitato Gente di Montagna per la decisione di sei sindaci dell’ALta Valle di boicottare gli incontri con Regione Lombardia sulle Olimpiadi 2026.

LEGGI ANCHE: 

Polemica sul Morelli, Sertori “bacchetta”i sindaci

Appello ai sindaci dell’Alta Valle: “Torniamo al dialogo”

Protesta per l’Ospedale Morelli: sindaci dell’Alta Valle rifiutano ogni dialogo con Regione Lombardia

Risorse gestite male

“I Sindaci hanno interrotto le interlocuzioni con la Giunta Regionale dicendo che lo hanno fatto perchè Regione Lombardia è incapace di gestire le risorse economiche e territoriali della Provincia di Sondrio. Basta guardare quello che hanno fatto con il Morelli: hanno avuto tutta l’estate per ristrutturare i padiglioni abbandonati dell’ospedale, di tempo ce n’era e i sindaci lo hanno chiesto ininterrottamente da Maggio in avanti; dall’unione Europea sono arrivati milioni di Euro per la Sanità; dal ministero sono arrivati milioni di euro per la Sanità. – Incalza il leader del movimento Gente di Montagna Andrea Terzaghi nel video condiviso su Facebook – Ora ditemi quale sorta di incapace non sarebbe riuscito a gestire queste risorse in maniera migliore: da una parte un patrimonio incredibile come i padiglioni del Morelli. Dall’altra parte una quantità enorme di Soldi dall’Italia e dall’Europa. I risultati disastrosi sono sotto gli occhi di tutti. Ecco, se questi non stati in grado di gestire le risorse in maniera efficace su un tema così importante e delicato come la sanità, figuriamoci come potranno mai gestire i soldi, le risorse ed il territorio per le Olimpiadi. C’è d’aver paura di affidarci a questi qui, paura di quello che succederà con i nostri soldi ed il nostro territorio.

Merito delle Olimpiadi

“In più ricordiamoci che se la Valtellina ha ottenuto le olimpiadi, non è grazie a Regione Lombardia, né tanto meno grazie a Massimo Sertori. Se la Valtellina ha ottenuto le Olimpiadi è grazie alla bellezza del territorio, all’unicità delle nostre piste da sci, è grazie agli investimenti ed al duro lavoro che la Gente di Montagna ha compiuto nel corso degli anni per offrire ai turisti quello che oggi c’è in Alta Valtellina. – Continua Terzaghi – Non vengano dunque qui a farci credere che se non interloquiamo con Sertori abbiamo solo da perderci. Non provino a convincerci che senza di lui non ci arriveranno ad esempio i soldi per la frana del Ruinon: quei soldi ci spettano per diritto, come cittadini Italiani, non perché siamo amici loro. Non provino a convincerci che le Olmpiadi accadano grazie a lui: non si è mai visto un politico minacciare i suoi datori di lavoro, ovvero i cittadini che lo hanno eletto”

Food delivery
Top news
Glocal News
Foto più viste
Video più visti
Il mondo che vorrei
Gite in treno
Curiosità
ANCI Lombardia