Sci Alpino

Discesa libera di Bormio, in gara anche il bormino Zazzi

Si sta giocando un posto per essere al via in gara lunedì. Certamente sarà al via martedì del superG.

Discesa libera di Bormio, in gara anche il bormino Zazzi
Sport Alta Valle, 27 Dicembre 2020 ore 08:10

Pietro Zazzi, atleta dello Sci Club Bormio, è sceso ieri dalla Stelvio per la prima volta Coppa Del Mondo come atleta e non come apripista. Una bella emozione per il 26enne bormino che gareggia solitamente in Coppa Europa ma che in questi giorni ha la grande occasione di mettersi in mostra sulla pista di casa.

LEGGI ANCHE: Discesa libera di Bormio, la prima prova cronometrata

Le parole dell’atleta dello Sci Club Bormio

“Sono partito bene, la pista sbatteva tanto e si vedeva poco – ha detto Zazzi – Ma lo si sapeva, anche se all’inizio mi sono trovato un po’ impreparato. Poi ho trovato un buon feeling intorno a metà pista ho saltato una porta perché sono andato un pelo lungo. Ho provato la pista, sono contento della mia prima prova… In discesa cerco un posto tra i partenti, sono in sfida con Florian Schieder, domani chi andrà più forte partirà per la discesa di lunedì. In SuperG invece gareggerò di sicuro”.
Pietro Zazzi è impegnato solitamente in Coppa Europa. Come sta andando nel circuito continentale? “A Santa Caterina ho centrato un bel 4° posto, un paio di settimane fa, mentre in Austria non sono riuscito ad esprimermi granché bene, ho tribolato un po’. Ho riposato due o tre giorni ed ora provo a far bene sulla Stelvio, la pista di casa visto che sono di Bormio. Questa è una pista bellissima, negli ultimi tre anni sono sceso come apripista ma c’è differenza a scendere con il numero 1 e a scendere col 66. Questa è una pista severa, difficile ma fantastica”.
Gli obiettivi per la stagione? “Andar forte, sempre e comunque, lavorare in allenamento. Se scii forte i risultati vengono… di conseguenza”

Condividi
Top news
Glocal news
Video più visti
Foto più viste
Curiosità