La rabbia

L’addio al Sondrio Calcio, la protesta dei tifosi

Gli striscioni del Grupp Sasèla fanno riflettere e lanciano accuse.

L’addio al Sondrio Calcio, la protesta dei tifosi
Sondrio, 02 Settembre 2020 ore 14:30

E’ scoppiata la protesta dei tifosi dopo la fine del Sondrio Calcio. Il Grupp Sasèla, quello che è sempre stato vicino alla squadra, ha infatti affisso ieri, martedì 1 settembre, alcuni striscioni sui cancelli della Castellina, lo stadio che è stato palcoscenico di tante vittorie.

La protesta per la fine del Sondrio Calcio

Le foto, postate anche sulla pagina Facebook del Grupp Sasèla, sono elequienti. E descrivono meglio di mille parole lo stato d’animo dei tifosi che non risparmiano critiche a nessuno, dalla società agli enti pubblici, perché a giudizio dei tifosi poco o niente è stato fatto per salvare il Sondrio che, come ricordiamo, settimana scorsa ha annunciato alla Federazione il ritiro della squadra dal campionato di Serie D. (LEGGI QUI LA NOTIZIA) Un vero e proprio caso con l’intervento del sindaco di Sondrio, Marco Scaramellini (LEGGI QUI) e la presa di posizione del gruppo di minoranza di Sondrio Civica (LEGGI QUI).

4 foto Sfoglia la gallery
Food delivery
Top news
Glocal News
Foto più viste
Video più visti
Il mondo che vorrei
Gite in treno
Curiosità
ANCI Lombardia