Sondalo

“Sertori sulla Sanità di Montagna ha preso una cantonata, vi spiego perchè” VIDEO

Parla il Dottor GIuliano Pradella.

Alta Valle, 10 Agosto 2020 ore 11:39

 

“Massimo sertori ha preso in campo sanitario una solenne cantonata e cioè quella di dare ascolto a dei tecnici dell’assessorato di Regione Lombardia poco preparati e arroganti. Questa cantonata, che la gente assolutamente non può accettare, ha portato a una progressiva demolizione dell’ospedale Morelli di Sondalo che è fulcro della sanità montana” A parlare è il dottor Giuliano Pradella, ex primario anestesista all’ospedale di Sondrio e autore del Piano della sanità provinciale, alternativo a quello del Politecnico di Milano.

Un progetto che viene da lontano

“Il progetto di smantellamento dell’Ospedale Morelli viene da lontano – afferma il dott. Pradella – è cominciato con un colpo al cuore dell’ospedale: la riduzione dell’attività neuro chirurgica, divisa in due distaccamenti tra Sondrio e Sondalo. Il secondo atto è arrivato con il piano del politecnico di Milano che prevede il trasferimento nel polo di Sondrio di altre specialità”.

LEGGI ANCHE: 

Protesta per la sanità di montagna, appello a Sertori: “Caro Massimo, fermati!

Ospedale di Chiavenna: “Ora massimo impegno per tradurre in concreto quanto condiviso”

Sanità provinciale e ospedale Morelli, è scontro tra i Sindaci

Food delivery
Top news
Glocal News
Foto più viste
Video più visti
Il mondo che vorrei
Gite in treno
Curiosità
ANCI Lombardia